admin Nessun commento

DEFINIZIONI:
Per “NON CONFORMITA’” si intende la rilevazione di un evento (qualsiasi esso sia) non conforme agli standard di qualità.
Per “EVENTO” si intende: un prodotto acquistato o venduto,  un servizio reso a clienti o richiesto a fornitori,  un reclamo interno o esterno, una attività interna al processo produttivo, ecc…

Perché gestire le NON CONFORMITA’?
Lavorare con STANDARD di qualità consente di ottenere certificazioni di qualità, ma è implicito che determina anche un miglioramento delle performance aziendali. I vantaggi di questa scelta:

  • RIDURRE ed eliminare la sistematicità degli errori
  • VALUTARE l’impatto che una non conformità può avere sul processo
  • INDIVIDUARE le cause dei problemi e delle non conformità
  • RILEVARE i costi subiti per la risoluzione delle non conformità 
  • MIGLIORARE gli standard qualitativi del processo

I PROCESSI:

Gestire una non conformità significa seguire un PROCESSO che prevede una suddivisione in fasi distinte con competenze specifiche. In funzione della dimensione aziendale alcune competenze possono essere raggruppate e quindi svolte dalla stessa persona.

GLI ATTRIBUTI:

IL TIPO DI TRATTAMENTO:

LA CHIUSURA:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *